La Campagna

La nostra campagna comprende anche la necessità di mettere leggende in portoghese, negli audiovisivi prodotti in Brasile, tenendo presente l’accessibilità delle persone con deficienza di audizione, giacché chi non sente non capisce quello che è trasmesso in audio nel suo proprio idioma. È una iniziativa che mobilita molte persone interessate in questa causa.

Nel Festival di Audiovisivi del 2004, nella città di Recife – provincia di Pernambuco – il mio gruppo di amici ha deciso di andare al cinema per assistere a diversi film nazionali. Mi son sentito escluso. Allora mi son detto: “Che sto ad aspettare?”

La campagna per l’inclusione di leggenda – nei film e audiovisivi – è stata una mia idea. Ho una deficienza uditiva in grado profondo, ma ottengo uno eccellente guadagno quando uso uno apparecchio.

Il mio obiettivo è mobilitare ed ampliare il numero di persone consapevole dei diritti dei sordi. Così si avrà la forza di lottare per uno ideale di ugualità nel campo della diversione. Bisogna ricordare una famosa frase: “Se non ci fossi la speranza, non staremmo lottando’.

Il giorno 5 maggio del 2004, una centinaia di amici e familiari sono andati al Centro di Eventi di Pernambuco – sede del festival – per appoggiare la campagna sulla necessità di mettere legenda nei film nazionali. Continuano tuttora le adesioni. Marcelo de Carvalho Pedrosa.